Poster - CUCINA

€14.90
In stock
SKU
POD_CUCINA

Description

The Poster is part of the Definizione Collection, a line of products for everyday use, created to revive and honour the importance of an immense shared cultural heritage: the Italian language.

Product details

Size: 50 x 70 cm.
Paper: 170gr matte coated.
The poster is sold unframed, for orders for more than one poster the posters will be shipped in one tube. In case you prefer to receive the posters individually packed, you need to place different orders.

Definizione Poster

Cucina s. f. [lat. *cocina, variante del lat. tardo coquina, der. di coquĕre «cuocere»]. – 1. a. Ambiente della casa, di una comunità, di un ristorante, di una nave, ecc., in cui si preparano e cuociono i cibi, fornito perciò degli impianti necessarî a questo fine: c. grande, piccola; pulire la c.; pranzare in cucina. Uso di cucina, diritto di servirsi degli impianti di cucina in un’abitazione dove convivono più famiglie: affittare o prendere in affitto una stanza ammobiliata con uso di cucina. Anche, per metonimia, chi provvede a fare e dare da mangiare, il cuoco, i cuochi o chi fa da cuoco: bisogna mangiare ciò che passa la cucina! b. Il complesso dei mobili con cui una cucina è arredata: comprare una c. nuova; c. americana o all’americana, costituita di elementi componibili, metallici o di legno rivestito di laminato plastico, con le parti superiori di solito pensili e divise da quelle inferiori. c. Apparecchio a fornelli per cuocere i cibi: c. a legna, a carbone; c. a gas; c. elettrica; c. economica, cucina a legna o a carbon coke o fossile in cui il calore del fuoco, oltre che a cuocere i cibi sui fornelli e nel forno, serve a riscaldare un serbatoio di acqua, e si irradia anche nell’ambiente attraverso una spessa lastra metallica che fa da piano superiore. 2. a. L’operazione, l’attività, il modo di cucinare: fare la c. o da c., far da mangiare; intendersi di cucina; l’arte della c.; libro di cucina, che insegna l’arte di cucinare, contiene varie ricette e dà consigli gastronomici; spese di c., le spese che si sostengono quotidianamente per il vitto. C. economica, nome dato in passato a un’istituzione di beneficenza che distribuiva il vitto ai poveri, gratuitamente o a modestissimo prezzo. b. I cibi stessi, le vivande, con riguardo soprattutto alla loro qualità e quantità, o all’uso di condimenti, spezie, ecc. nella loro preparazione: c. delicata, c. piccante, c. grassa; essere amante della buona c.; prov., a grassa c. povertà è vicina. c. Il modo particolare di preparare le vivande: c. bolognese, c. romana, c. casalinga; la raffinata c. francese; un ristorante che ha un’ottima c., rinomato per la sua cucina. 3. Nei caseifici, locale in cui si produce il formaggio. ◆ Dim. cucinétta, cucinina, e cucinino m.; spreg., non com., cucinùccia; accr. cucinóna, e cucinóne m.; pegg. cucinàccia (tutti quasi esclusivam. con il sign. 1 a).

Shipping and returns

Orders may be subject to different shipping times.
Please see the Shipping and Delivery section in the customer area to check the shipping times.

If you change your mind, you can return your items within 14 days of delivery, sending a request to our Customer Service.
Returned products must be unaltered.
Returned products must have all the original tags and labels attached and be in their original and integral packaging, including their box or bag.

To Top