Il mio carrello

    Ceramica Gatti

    IN QUESTA PAGINA
    Dal vocabolario Treccani
    scultura Arte e tecnica dello scolpire, cioè di raffigurare il mondo esterno, o meglio di esprimere l’intuizione artistica per mezzo di materiale opportunamente modellato; con valore concreto, l’opera stessa. Nella denominazione di s. si comprende ogni opera plastica (statue, gruppi, rilievi), sia essa scolpita (nella pietra, nel legno, nell’avorio), plasmata in materia cedevole (argilla, cera), fusa (metalli, plastica) o ottenuta dalla saldatura di pezzi metallici o dall’aggregazione di materiali diversi tridimensionali. Si parla tradizionalmente di s. a tutto tondo o tridimensionale, se produce statue, gruppi, oggetti autonomamente posti nello spazio; il rilievo è invece un’opera di s. legata a un piano di fondo, dal quale la figurazione emerge con maggiore o minore risalto (altorilievo, bassorilievo, stiacciato).
    Treccani Dal vocabolario Treccani
    scultura Arte e tecnica dello scolpire, cioè di raffigurare il mondo esterno, o meglio di esprimere l’intuizione artistica per mezzo di materiale opportunamente modellato; con valore concreto, l’opera stessa. Nella denominazione di s. si comprende ogni opera plastica (statue, gruppi, rilievi), sia essa scolpita (nella pietra, nel legno, nell’avorio), plasmata in materia cedevole (argilla, cera), fusa (metalli, plastica) o ottenuta dalla saldatura di pezzi metallici o dall’aggregazione di materiali diversi tridimensionali. Si parla tradizionalmente di s. a tutto tondo o tridimensionale, se produce statue, gruppi, oggetti autonomamente posti nello spazio; il rilievo è invece un’opera di s. legata a un piano di fondo, dal quale la figurazione emerge con maggiore o minore risalto (altorilievo, bassorilievo, stiacciato).
    Nata a Faenza nel 1928 dal pittore e scultore ceramista Riccardo Gatti, la Bottega Gatti è celebre marchio ambasciatore del made in Italy in tutto il mondo, la cui storia si intreccia di continuo con alcuni dei momenti più importanti della storia dell’arte e dell’alto artigianato nazionale e non solo. Da una prima vicinanza con il Movimento Futurista nascono negli Anni Trenta una serie di ceramiche ispirate a modelli di alcuni dei più importanti artisti del gruppo, tra i quali Balla, Dal Monte, Benedetta e Fabbri; pochi anni dopo, prendendo parte al rinnovamento dell’artigianato artistico promosso dall’ENAPI, Gatti realizza alcune creazioni per la Triennale di Milano, su disegno di artisti, designer e architetti del calibro di Gio Ponti, Carlo Corvi e Giovanni Guerrini, allora direttore dell’Ente.

    La lavorazione artigianale della ceramica, la cura minuziosa del dettaglio e la ricerca continua verso un’innovazione che permetta di creare oggetti unici e al passo con i tempi contraddistinguono l’azienda anche quando la direzione viene affidata al nipote, Dante Servadei, che dalla fine degli Anni Ottanta allaccia i rapporti con Echaurren, Della Casa e Nespolo, per arrivare a collaborare con Enrico Baj e Sebastian Matta negli Anni Novanta, periodo nel quale la Bottega Gatti produrrà il celebre pannello Nero e Oro di Alberto Burri, ancora oggi esposto presso il Museo Internazionale della Ceramica di Faenza. Ancora con le collaborazioni, tutt’ora molto fertili, con Luigi Ontani e Mimmo Paladino o con gli artisti francesi Arman e Luis Cane, la città di Faenza si conferma una culla di scambio intellettuale e artistico continuo, dove personalità provenienti da tutto il mondo si incontrano per conoscere da vicino la lavorazione tutta italiana della ceramica e trovano nella storica Bottega un punto di riferimento imprescindibile.

    Unire tradizione e modernità, saper rispondere alle esigenze del pubblico anticipandone i gusti e le tendenze, in un’interdisciplinarietà che permetta lo scambio fruttuoso tra professionalità differenti: questa è la ricetta che improntato la Bottega Gatti sin dalla sua fondazione e che, ancora oggi nell’incontro con artisti giovani, ne fa un’eccellenza destinata a musei, collezioni e gallerie d’arte.
    Scopri Ceramica Gatti
    Scopri Ceramica Gatti