Il mio carrello

    Marabissi

    IN QUESTA PAGINA
    La storia dell’azienda dolciaria Marabissi inizia da lontano, subito dopo la Seconda guerra mondiale, quando nel 1946 nasce questa realtà a conduzione familiare nel cuore di Chianciano Terme, sotto la guida della signora Jole, le cui ricette vengono seguite fedelmente ancora oggi. Sinonimo di qualità e bontà genuina, l’azienda specializzata nella produzione artigianale dei frutti della tradizione pasticcera toscana, che hanno il sapore di una volta.

    I celebri cantucci alla mandorla accompagnati dal Vin Santo, gli amaretti e i ricciarelli fatti come vuole la ricetta di nonna Jole, ma anche una continua ricerca verso l’innovazione, sapendo portare nelle ricette storiche alcuni ingredienti più al passo con il gusto contemporaneo: nascono così i deliziosi amaretti al cappuccino o i biscotti artigianali al caramello salato, che arricchiscono la grande famiglia Marabissi con nuove tendenze dal sapore contemporaneo.

    Arrivata oggi alla sua terza generazione, guidata dai fratelli Massimiliano e Dania, nipoti dei fondatori, Marabissi è ancora sinonimo di un saper fare grazie a un team di collaboratori che ogni giorno, con cura e dedizione, puntano a migliorarsi e imparare.
    Scopri i prodotti Marabissi
    Scopri i prodotti Marabissi
    Senza perdere mai il legame con le proprie origini, che testimoniano un capitolo della tradizione culinaria italiana, Marabissi è da sempre profondamente legata alle peculiarità del proprio territorio di appartenenza. Dalla ricerca di questa azienda storica nasce la famosa Torta di Chianciano, che in oltre mezzo secolo è diventata un vero e proprio must nella tradizione pasticcera chiancianese, con numerose imitazioni che non riescono però a eguagliare la ricetta segreta della signora Jole.

    Oltre che confermarsi un’eccellenza nel campo alimentare, l’azienda Marabissi è anche attenta e sensibile nei confronti dell’ambiente: tutti gli imballaggi sono infatti riciclabili e l’energia elettrica che alimenta gli stabilimenti proviene al cento per cento da energie rinnovabili.