Il mio carrello
    UTOPIA Claire Fontaine - Ascolto
    TreccaniTreccani Arte

    UTOPIA Claire Fontaine - Ascolto

    Poster d’artista

    $ 114.10

    o 3 rate da $ 38.03 senza interessiKlarnai

    Se vuoi essere aggiornato via e-mail non appena il prodotto sarà disponibile inserisci il tuo indirizzo email qui

    Poster d’artista

    Claire Fontaine, collettivo artistico nato nel 2004 e composto da Fulvia Carnevale e James Thornhill, realizza per il progetto Utopia un’opera paradigmatica dell’epoca attuale, in cui l’atto dell’ascolto ha dovuto fare i conti con la distanza. In questo caso, gli artisti promuovono oggetti di uso comune – come una coppia di bicchieri monouso collegati da uno spago blu – a simboli dell’odierna difficoltà comunicativa.


    2022, Stampa offset su carta 170gr,
    50 x 70 cm,
    100 esemplari, numerati e firmati dall'artista
    L’opera viene venduta senza cornice.


      Claire Fontaine è un’artista collettiva fondata da James Thornhill e Fulvia Carnevale nel 2004 a Parigi. Dal 2017, il duo vive e lavora a Palermo. L’originale pseudonimo evoca la sonorità francese. Infatti, un noto brand di cancelleria del paese porta lo stesso nome. Inoltre, viene citato il celebre Urinale (Fontaine), risalente al 1917, Marchel Duchamp, anticipando le Avanguardie del XX secolo, ricercò un’identità “altra”, sia per sé stesso – acquisendo il soprannome di Rose Sélavy -, sia per gli oggetti di uso comune, che vengono promossi al grado di opere d’arte. La scelta non è casuale. La pratica neo-concettuale di Claire Fontaine, agisce provocatoriamente, mettendo in discussione la questione — da tempo in crisi — dell’autorialità, e rielaborando iconografie già familiari all’immaginario collettivo. Il gruppo, che si definisce “un artista ready-made”, rifiuta così il mitologico culto del genio individuale, ponendo l’accento sull’importanza fondamentale della cooperazione in una società che scommette tutto sul singolo e ha ormai accantonato il valore di comunità. La controversa indagine sull’attualità viene condotta tramite l’utilizzo di vari media, in particolare il neon e la fotografia che, occupando lo spazio pubblico, acquistano una risonanza ancora maggiore. Parole e immagini sono componenti vitali di una sperimentazione instancabile, accumunata da un’espressività diretta, indirizzata a colpire i punti deboli del sistema politico e culturale contemporaneo, nonché la tirannia del capitalismo, colpevole, secondo gli artisti, di “esigere il nostro denaro e il nostro tempo”. Il gesto di Claire Fontaine, finalizzato a riscoprire e praticare l’arte come spazio di libertà, responsabile di risvegliare la coscienza del singolo, vuole essere rivoluzionario, senza rompere però con gli archetipi del passato, che, accolti e ricontestualizzati, diventano capaci di trasmettere contenuti nuovi e irriverenti. Nel 2013, il collettivo è stato finalista del rinomato Prix Marcel Duchamp. Inoltre, ha esposto in musei internazionali tra cui The Jewish Museum, New york, il Wattis Institute for Contemporary Art, San Francisco e Museion, Bolzano. Nel 2016, il Museo Pietro Canonico di Roma ha ospitato la prima mostra personale dell’artista presso una pubblica istituzione, mentre nel 2019 la Loggia degli Abati di Palazzo Ducale a Genova ha presentato La borsa e la vita, titolo più che eloquente. Tra il 2021 e il 2022, il nome di Claire Fontaine appare tra i partecipanti dell’esposizione collettiva Vogliamo tutto, organizzata negli spazi di OGR Officine Grandi Riparazioni di Torino.


      Gli ordini possono essere soggetti a tempi di spedizione differenti.
      Si prega di consultare la sezione Spedizione e Consegna nell'area clienti, per verificare i tempi di spedizione.

      Se hai cambiato idea, puoi restituire un prodotto entro 14 giorni dalla consegna, completando la richiesta di reso online.  Per alcuni prodotti la procedura di reso potrebbe essere disabilitata, in questo caso si prega di contattare il Customer Service.
      I prodotti restituiti non devono essere stati alterati in qualsiasi modo.
      I prodotti restituiti devono avere tutte le loro etichette originali e devono avere la loro confezione originale e integra, compresa la scatola originale o la busta.