Il mio carrello
    Progettare il disordine
    TreccaniTreccani

    Progettare il disordine

    Autori: Sendra Pablo, Sennett Richard. Traduzione di Daria Cavallini

    $ 23.80

    Se vuoi essere aggiornato via e-mail non appena il prodotto sarà disponibile inserisci il tuo indirizzo email qui

    Autori: Sendra Pablo, Sennett Richard. Traduzione di Daria Cavallini

    Urbanisti, privatizzazioni e sistemi di sorveglianza stanno assediando gli spazi pubblici urbani. Le nostre strade stanno diventando sempre più simili tra loro mentre la vita, il carattere e la diversità vengono espulsi dalle città. Che fare? È possibile concepire la sfera pubblica come uno spazio flessibile che si adatta ai tempi? Si può progettare il disordine. Cinquant’anni fa Richard Sennett scrisse la sua opera rivoluzionaria, Usi del disordine, in cui sosteneva che l’ideale di una città pianificata e ordinata fosse imperfetto, producendo un ambiente urbano fragile e restrittivo. Oggi torna sulla stessa idea e, insieme all’attivista e architetto Pablo Sendra, immagina il design e l’etica della “città aperta”, alternativa: una proposta provocatoria per una riorganizzazione del modo in cui pensiamo e progettiamo la vita nei contesti urbani. Quelle che gli autori chiamano “infrastrutture per il disordine” combinano architettura, politica, urbanistica e attivismo al fine di creare luoghi che alimentano piuttosto che soffocare, uniscono piuttosto che dividere, sono disposti al cambiamento piuttosto che bloccati nell’immobilismo. Questo testo è un manifesto radicale e trasformativo per il futuro delle città del XXI secolo.


    Numero di pagine: 192
    Formato: 145x210mm
    Data di pubblicazione: 24 febbraio 2022.


      Gli ordini possono essere soggetti a tempi di spedizione differenti.
      Si prega di consultare la sezione Spedizione e Consegna nell'area clienti, per verificare i tempi di spedizione.

      Se hai cambiato idea, puoi restituire un prodotto entro 14 giorni dalla consegna, completando la richiesta di reso online.  Per alcuni prodotti la procedura di reso potrebbe essere disabilitata, in questo caso si prega di contattare il Customer Service.
      I prodotti restituiti non devono essere stati alterati in qualsiasi modo.
      I prodotti restituiti devono avere tutte le loro etichette originali e devono avere la loro confezione originale e integra, compresa la scatola originale o la busta.


      Acquista almeno tre libri della Collana Voci o della Collana Visioni ed ottieni subito il 5% di sconto a carrello